Caricamento...
Centro Sostare | Centro di mediazione e Giustizia Riparativa2022-10-26T12:18:09+02:00

Il CENTRO SOSTARE

Il Centro Sostare di Torino nasce da un pensiero costruito sull’esperienza e sugli incontri di Essere Umani onlus, che lavora al fianco di minori e adulti per affrontare insieme situazioni legate a piccole e grandi difficoltà di ogni giorno (ad esempio, atti di bullismo, violenza, difficoltà della vita, esclusione).
So Stare!
Il Centro Sostare abbraccia una filosofia legata al valore della consapevolezza: chi sa riconoscersi in una dinamica conflittuale, o comunque negativa, ha già fatto gran parte del percorso. Non resta che aprirsi verso l’altro, che è lì per te e vuole essere parte del tuo cammino.
So stare!
Il Centro Sostare propone un arricchimento di vita, capovolgendo l’idea del profitto a vantaggio della teoria della cura emotiva dell’altro: ritagliare una pausa nel fluire quotidiano del tempo vuol dire poggiare lo sguardo sulla promozione del sé, sulla solidarietà, sulla cittadinanza attiva, sulla coesione sociale e sulla tutela delle diversità individuali, psicologiche e culturali.

0
ORE DI ASCOLTO
0
PERSONE AIUTATE
0
SEDI
0
ISTITUTI IN CUI OPERIAMO

SoStare fonda la sua missione su principi legati all’aiuto e alla creazione di una rete sociale nella quale l’Altro possa sentirsi preso in carico ed accompagnato alla definizione della propria personalità o al superamento delle occasionali difficoltà.

STRUMENTI

EMPATIA

Sintonizzarci emotivamente con chi ci sta di fronte è il nostro primo obiettivo, premessa necessaria di qualsiasi relazione interpersonale. Ci ispiriamo all’etica Ubuntu, secondo la quale non è possibile essere completamente felici se anche solo una persona della nostra comunità, in quello stesso momento, è triste.

ASCOLTO

Ascoltare presuppone un coinvolgimento attivo dell’interlocutore: la ricchezza emotiva nasce dall’attenzione, dalla chiarezza comunicativa e dall’accettazione dei bisogni dell’altro, attraverso un contatto autentico.

MEDIAZIONE

Crediamo che l’incontro sia uno degli strumenti più semplici, ma allo stesso tempo più potenti, per riuscire a gestire i problemi relazionali che abbiamo con chi ci sta intorno. La (ri)scoperta di punti di vista diversi dal nostro può fare la differenza.

News

Rimani aggiornato sulle ultime News