SERVIZI AI MINORI

Nel Centro SoStare potranno trovare risposta ai propri dubbi anche i minori, grazie ai professionisti che proporranno loro, dopo averli accolti e dopo aver compreso le loro necessità nel corso del primo colloquio, diverse possibilità per proseguire il percorso di accompagnamento.

I servizi rivolti ai minori potranno essere attivati direttamente o dietro richiesta di un adulto di riferimento (genitori, educatori, insegnanti…) e in accordo con la sua famiglia. Anche in questo caso potranno essere proposti percorsi individualizzati o di gruppo (sono previsti interventi anche sul gruppo classe, se formalmente richiesti dalla scuola), sotto forma di colloqui o di attività pratiche ed esperienziali.
Servizi proposti:

L’accompagnamento individuale è rivolto a migliorare qualitativamente e quantitativamente il supporto sociale del cliente e a favorire l’utilizzo delle strategie di coping stress correlate, ma parallelamente potranno essere perseguite tre differenti finalità: quella informativa, quella strumentale o quella emozionale.

Le attività sono strutturate in base alle esigenze (informative, strumentali o emozionali) messe in evidenza nel corso dei primi colloqui individuali.

Nel caso in cui a rivolgersi allo sportello siano minori con difficoltà di relazione riscontrate all’interno del gruppo classe, in accordo con la scuola di riferimento potrà essere strutturato un percorso ad hoc sull’intero gruppo o sul piccolo gruppo problematico. Tale tipologia di intervento potrà altresì essere richiesta direttamente dagli insegnanti e/o dalla dirigenza dell’istituto scolastico.

Periodicamente saranno organizzati degli incontri su temi di stretta attualità che possono risultare interessanti per ragazzi delle scuole medie e superiori, anche in relazione alle problematicità portate individualmente all’attenzione dei professionisti. Gli incontri saranno anche occasione per stimolare i ragazzi alla discussione e al confronto.

HUMAN YOUNGLE è un servizio d’ascolto tra pari che si realizza completamente online, attraverso le chat dei social network (Facebook, Instagram) o attraverso una web app che raggruppa tutte le realtà territoriali aderenti al progetto Youngle, attualmente presente in 10 diverse regioni italiane.
Alcuni ragazzi delle scuole superiori di Torino e Novara, formati dai professionisti del Centro SoStare, mettono a disposizione il loro tempo, in orario serale, per i ragazzi della loro età o poco più piccoli che hanno necessità di sentirsi ascoltati e compresi. Il loro punto di forza consiste proprio nell’essere “allo stesso livello” dei ragazzi che scrivono alla chat: sono loro coetanei e anche loro vivono quotidianamente situazioni simili, pertanto sono facilitati nel comprenderli, nel sostenerli e nell’aiutarli.

SERVIZI AI MINORI

Nel Centro SoStare potranno trovare risposta ai propri dubbi anche i minori, grazie ai professionisti che proporranno loro, dopo averli accolti e dopo aver compreso le loro necessità nel corso del primo colloquio, diverse possibilità per proseguire il percorso di accompagnamento.
I servizi rivolti ai minori potranno essere attivati direttamente o dietro richiesta di un adulto di riferimento (genitori, educatori, insegnanti…) e in accordo con la sua famiglia.
Anche in questo caso potranno essere proposti percorsi individualizzati o di gruppo (sono previsti interventi anche sul gruppo classe, se formalmente richiesti dalla scuola), sotto forma di colloqui o di attività pratiche ed esperienziali.
Servizi proposti:

L’accompagnamento individuale è rivolto a migliorare qualitativamente e quantitativamente il supporto sociale del cliente e a favorire l’utilizzo delle strategie di coping stress correlate, ma parallelamente potranno essere perseguite tre differenti finalità: quella informativa, quella strumentale o quella emozionale.

Le attività sono strutturate in base alle esigenze (informative, strumentali o emozionali) messe in evidenza nel corso dei primi colloqui individuali.

Nel caso in cui a rivolgersi allo sportello siano minori con difficoltà di relazione riscontrate all’interno del gruppo classe, in accordo con la scuola di riferimento potrà essere strutturato un percorso ad hoc sull’intero gruppo o sul piccolo gruppo problematico. Tale tipologia di intervento potrà altresì essere richiesta direttamente dagli insegnanti e/o dalla dirigenza dell’istituto scolastico.

Periodicamente saranno organizzati degli incontri su temi di stretta attualità che possono risultare interessanti per ragazzi delle scuole medie e superiori, anche in relazione alle problematicità portate individualmente all’attenzione dei professionisti. Gli incontri saranno anche occasione per stimolare i ragazzi alla discussione e al confronto.

HUMAN YOUNGLE è un servizio d’ascolto tra pari che si realizza completamente online, attraverso le chat dei social network (Facebook, Instagram) o attraverso una web app che raggruppa tutte le realtà territoriali aderenti al progetto Youngle, attualmente presente in 10 diverse regioni italiane.
Alcuni ragazzi delle scuole superiori di Torino e Novara, formati dai professionisti del Centro SoStare, mettono a disposizione il loro tempo, in orario serale, per i ragazzi della loro età o poco più piccoli che hanno necessità di sentirsi ascoltati e compresi. Il loro punto di forza consiste proprio nell’essere “allo stesso livello” dei ragazzi che scrivono alla chat: sono loro coetanei e anche loro vivono quotidianamente situazioni simili, pertanto sono facilitati nel comprenderli, nel sostenerli e nell’aiutarli.